corsi-scuola-arti-marziali-bambini-milano-kung-fu-Danza, Fitness a corpo libero, Arti Marziali, Olistici, Teatrali. PACCHETTI MENSILI PER ETA'

Corsi Kung Fu Bambini

Il Kung Fu non è solo un’arte marziale da guardare con occhi occidentali. Non è solo un metodo per imparare delle tecniche, o delle forme o per allenare il proprio corpo.
Il Kung Fu è uno stile di vita, una via per addestrare la mente. Addestrarla a pensare diversamente dal modo di pensare occidentale, pragmatico, razionale ed essenziale.
Il Kung Fu insegna a capire l’essere umano come un’unione di energia, corpo e pensiero.
Il lato spirituale del Kung Fu non può essere appreso attrerso il libri o la semplice osservazione esterna; è necessario vivere di Kung Fu per riuscire ad esplorare i molteplici lati di questo universo e permettere al proprio lato spirituale di crescere in modo naturale e libero da desideri ed emozioni.
Questo principio deriva direttamente dal Taoismo ed è stata esposta nel libro di Lao Tzu, Il Tao Te Ching (Il Libro della Via).
Il Taoismo esprime l’unità dell’universo, il principio della polarità yin/yang, i cicli eterni, il ritono di ogni cosa all’origne, etc. È sicuramente uno dei libri più complicati da leggere, al punto che è necessario, si dice, leggerne una sola pagina al giorno.
Il Kung Fu tende ad accrescere le potenzialità fisiche e mentali di chi lo pratica, ma lo porta all’assenza del desiderio del conflitto e di prevaricazione sugli altri.
I “veri” Maestri di Kung Fu non desiderano mostrarsi più capaci degli altri per vanità o riconoscimento personale, ma è sicuro del suo percorso e lo segue con naturalezza, perchè riconosce la propria via.
È l’idea fondamentale del Tao Te Ching … non compiere alcuna azione innaturale, mantenere l’equilibrio delle cose.
Non è assolutamente un’idea di staticità. Ogni cosa viva si trasforma; la cosa essenziale è che la trasformazione avvenga secondo un processo naturale e allora l’equilibrio è mantenuto.
Per questo essere Maestri di Kung Fu significa non nutrire a dismisura il proprio orgoglio, non sentire il “possesso dei propri allievi”, bensì avere il desiderio di indicargli i passi da compiere affinchè trovino la loro via.
Il Kung Fu non è forza fisica espressa a vuoto, ma piuttosto energia controllata ed indirizzata; è armonia e fluidità.
Non è un sistema chiuso, bensì un universo in divenire.
Praticare Kung Fu significa esplorare e accresce le proprie capacità in modo naturale aprendo la mente per vedere con occhi diversi le proprie attitudini.